www.tlab.it

 
Esempi d'uso:
Il G8 di Genova nei titoli dei quotidiani italiani

(Last update: May 3th, 2003. The version of T-LAB used was 3.0)

ATTENZIONE: Questo esempio è stato realizzato con una versione ormai obsoleta di T-LAB (3.0). La versione più recente (T-LAB 8.0) include nuovi strumenti e nuove funzionalità grafiche. Clicca qui per saperne di più.

Le funzioni T-LAB utilizzate in questo breve esempio sono quelle marcate in rosso nell'immagine sulla destra.

Per ulteriori informazioni sulle funzioni T-LAB clicca qui.

Per consultare altri esempi clicca qui.

Per il download della demo clicca qui.

Il materiale testuale utilizzato in questo esempio è costituito da oltre 3.000 titoli di altrettanti articoli pubblicati su 11 quotidiani italiani nel periodo tra il 15 e il 29 luglio 2001: prima, durante e dopo il G8 di Genova.
La trascrizione e l'archiviazione dei titoli è stata curata dall'OCP-Osservatorio sugli eventi della Comunicazione
Politico-Culturale
(www.ocp.too.it) che ha condotto un'articolata ricerca sul tema e che, per alcune analisi, ha usato T-LAB. Per ulteriori approfondimenti rinviamo al volume Violenza mediata. Il ruolo dell'informazione nel G8 di Genova, a cura di Stefano Cristante, pubblicato da Editori Riuniti.
N.B. L'OCP è nato nella Facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università di Roma-La Sapienza. Presieduto da Alberto Abruzzese e diretto da Stefano Cristante, l'Ocp studia l'impatto dei media sui fenomeni politici e culturali.

In questa sede ci limitiamo a presentare alcune elaborazioni esemplificative curate dal team T-LAB.

In primo luogo, una nota sul tipo di materiale in esame: un corpus costituito da brevi testi, quelli dei titoli, che - in questo caso - sono stati catalogati attraverso l'uso di due variabili: la testata dei quotidiani e la data di pubblicazione (vedi immagine seguente).

NB. Il file fornito dall'OCP era in formato MS Excel; per prepararlo secondo la codifica T-LAB è stato sufficiente usare una macro che fa parte del pacchetto di installazione.

Subito dopo l'importazione abbiamo utilizzato una funzione (Specificità) che, confrontando il vocabolario di ogni sottoinsieme con il vocabolario globale del corpus, ci ha consentito di estrarre le parole tipiche - quelle sovra-utilizzate - di ogni testata giornalistica.

Di seguito, in ordine alfabetico e senza alcun commento, vengono presentate le undici tabelle relative ai quotidiani in esame. Per ciascuno di essi, le parole tipiche selezionate sono le prime 20, tutte ordinate in base al valore (decrescente) del chi quadro.
In coda viene presentata una tabella con le 20 parole più utilizzate in tutto il corpus; quest'ultime ordinate in base al loro valore di occorrenza.

Successivamente, utilizzando la variabile "data", abbiamo effettuato un'Analisi delle Corrispondenze.
La mappa che abbiamo ottenuto è la seguente:

In questo tipo di mappa ciascun "punto" è marcato con un'etichetta di 5 caratteri che individua la data degli articoli considerati.

Lo spazio bi-dimensionale è organizzato da due assi (X-orizzontale, Y-verticale) che, in analogia con le mappe di tipo topografico, consentono di individuare i "punti cardinali". In termini statistici, essi sono i primi due fattori risultanti dall'analisi.

Come si può rilevare, la bi-polarità più rilevante - quella sull'asse orizzontale - evidenzia un'opposizione tra i titoli "precedenti" (sulla destra) e quelli "successivi" (sulla sinistra) ai giorni "caldi" delle manifestazioni, nel corso delle quali fu ucciso Carlo Giuliani.

T-LAB, in modo automatico, fornisce alcune tabelle che consentono di apprezzare il peso di ogni parola e di ogni giorno nell'organizzazione della mappa.

Ad esempio, la tabella sulla sinistra - relativa alla polarità "ovest" della mappa - evidenzia i giorni successivi alle manifestazioni del 21 luglio, con i nomi dei personaggi chiave e il riferimento ai fatti in cui furono coinvolti.

Sul lato opposto (polarità "est") i giorni e le parole chiave dei titoli pubblicati pubblicati prima delle manifestazioni.

 

Diversamente, l'asse verticale della mappa è organizzato dall'opposizione tra i fatti del 21-22 luglio (polarità "sud) e, potremmo dire, tutto il resto.

Come si può rilevare, nella tabella sulla destra, la drammaticità degli eventi è evocata da parole "calde" che non hanno bisogno di commenti.

Infine, abbiamo utilizzato un'ulteriore strumento T-LAB: Associazioni.
Nota: questa funzione elabora delle misure relative alle co-coccorrenze delle parole all'interno delle stesse frasi (in questo caso, i singoli titoli); quindi, trasforma le misure in grafici. Ogni parola selezionata è posta al centro e le altre vanno "viste" come più o meno vicine ad esse.

Di seguito, a titolo esemplificativo, quattro grafici con le associazioni relative ad altrettante parole chiave di quei giorni.